L'"Agente Fisico" è a disposizione per fornire consulenza e preventivi per la redazione del Documento di Valutazione dei Rischi aziendali in base al dettato del Testo Unico della Sicurezza: contattateci liberamente e senza impegno!
 

RIFERIMENTI NORMATIVI:

 D.Lgs. n. 81 del 9/04/2008 (Testo Unico della Sicurezza sul Lavoro)

Sui DPI (Dispositivi di Protezione Individuale):
– Regolamento UE 2016/425 "sui dispositivi di protezione individuale..."
[armonizza le regolamentazioni sui DPI; con decorrenza al 21/4/2018, esso abroga il D.Lgs. n.475/1992 “Attuazione della direttiva n. 89/686/CEE (...) in materia di riavvicinamento delle legislazioni degli Stati membri relativa ai dispositivi di protezione individuale”: infatti in quanto Regolamento il contenuto è obbligatorio per tutti gli Stati membri UE senza necessità di un recepimento. Il 21 ottobre 2016 entrano già in vigore alcuni articoli riguardanti gli organismi coinvolti. I vecchi DPI sono commercializzabili fino al 21/4/2019 e restano validamente certificati CE solo fino al 2023.]

 

Linee Guida:

– I cartoni animati formativi di
NAPO– EU-OSHA Project "OiRA" (Online interactive Risk Assessment)

– Piano di prevenzione dei rischi in imprese che effettuano attività di saldatura di acciai inox (ATS Brescia 2016)
si veda in particolare: Stefano Elmetti (ATS Brescia): Saldatura e rischi per la salute (presentazione 7/12/2016)

– Linee guida a cura del Dipartimento di Sanità Pubblica della AUSL di Piacenza, U.O. Prevenzione Sicurezza Ambienti di Lavoro

n .01 – La collaborazione del medico competente nella valutazione dei rischi

n. 02 – Esposizione al rumore; il programma delle misure tecniche e organizzative

n. 03 – Esposizione a vibrazioni meccaniche; il programma delle misure tecniche e organizzative

n. 05 – Requisiti di conformità e valutazione del rischio nelle attrezzature

n. 07 – Sostanze pericolose; protezione da agenti chimici

n. 08 – Dispositivi di protezione individuale

n. 09 – Misurazione dell’esposizione e valutazione del rischio rumore

n. 10 – Dispositivi di protezione personale e sorveglianza sanitaria – Il programma di conservazione dell’udito