AMBIENTE LAVORO è la più importante Convention italiana dedicata ai temi della prevenzione e protezione...

... temi la cui attualità è purtroppo dimostrata dalle incessanti notizie sulle morti bianche, con numeri in crescita anche a causa della precarietà contrattuale e degli aumentati carichi di lavoro (si pensi ad es. ai casi di ricorso troppo frequente alle ore di straordinario).

 
Segnaliamo di seguito gli eventi "istituzionali" di particolare importanza, organizzati nell'ambito della Convention, per quanto riguarda le valutazioni dei rischi da Agenti Fisici. Tali eventi sono rivolti a RSPP, ASPP, Consulenti, Coordinatori della Sicurezza, Datori di lavoro, Funzionari/Operatori ASL, HQSE Manager, HSE Manager, Medici del Lavoro, Preposti, Progettisti, RLS e RLST, Tecnici della Prevenzione.

 

MERCOLEDÌ 13 SETTEMBRE 2017 
 
14:00 - 17:30  • Sala DONIZETTI  - Pad. B – Ingresso libero - Capienza sala: 50 posti 
Radiazioni ottiche artificiali e naturali: il punto sulla valutazione e protezione
Organizzato da: INAIL - Direzione Centrale Prevenzione
ABSTRACT: Sarà presentato lo stato dell’arte della misura e valutazione delle radiazioni ottiche artificiali e naturali, con la presentazione delle nuove procedure guidate online di calcolo dei descrittori di rischio pubblicati sul PAF e i dati epidemiologici riguardanti i tumori cutanei da UV naturale.
LOCANDINA (PDF dal sito PAF)
 
16:00 - 17:30  • Sala MAMELI  - Galleria d’ingresso (piano terra) – Ingresso libero - Capienza sala: 30 posti 
Il lavoro in ambienti caldi: dalla valutazione alla gestione
Organizzato da: INAIL - Direzione Centrale Prevenzione
ABSTRACT: Lavorare in ambienti caldi può sollecitare notevolmente il sistema di termoregolazione e mettere a rischio la salute e la sicurezza dei lavoratori. Diventa quindi importante conoscere gli effetti che un ambiente termico severo caldo può provocare sulla salute dei lavoratori, sapere come effettuare la valutazione del rischio, resa ormai obbligatoria dal d.lgs. 81/2008 per il rischio da esposizione ad ambienti termici microclima, conoscere quali soluzioni organizzative possono essere proposte per problemi di eccessiva esposizione termica. Il workshop affronterà i suddetti aspetti e verrà inoltre mostrato uno scenario riscostruito in camera climatica.
 
 
GIOVEDÌ 14 SETTEMBRE 2017 
 
14:00 - 18:00  • Sala dei 400 - galleria d’ingresso - (1° piano) – Ingresso libero previa iscrizione
dBAincontri2017 - Radiazioni ionizzanti e non ionizzanti: valutazione e protezione alla luce della nuova normativa europea
Organizzato da: Regione Emilia Romagna, INAIL - Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro, Azienda USL di Modena. In collaborazione con: Gruppo Tecnico Interregionale Salute e Sicurezza nei Luoghi di Lavoro, Ordine provinciale dei Chimici della Provincia di Modena, Ordine degli Ingegneri della Provincia di Modena 
ABSTRACT: Il Convegno dBAincontri2017, tradizionalmente organizzato da Regione Emilia Romagna, INAIL ed Azienda USL di Modena, si pone l’obiettivo di approfondire i temi delle radiazioni ionizzanti e non ionizzanti CEM, in particolare in considerazione del recepimento della Direttiva 2013/59/Euratom e della recente entrata in vigore del nuovo Capo IV del Titolo VIII sui CEM. L’intento, grazie al prezioso contributo degli esperti del settore, è quello di condividere conoscenze ed esperienze per la valutazione del rischio occupazionale derivante dalla esposizione a radiazioni ionizzanti e CEM, mediante la presentazione delle novità legislative in materia, l’analisi delle criticità derivanti dalla loro applicazione, nonché di casi e studi in ambito industriale, sanitario e di ricerca.
LOCANDINA (PDF dal sito PAF)
 
 
IL PROGRAMMA COMPLETO DI AMBIENTE LAVORO 2017

COME PARTECIPARE ALLA CONVENTION